Archivio di Marzo 2010



Introducing Thriller Hero

JackNapier, Giovedì 18 Marzo 2010 @ 15:18

Quando ho chiesto di poter recensire Heavy Rain per Ai Margini, non avevo la più pallida idea di cosa mi sarei trovato a scrivere di questa esclusiva Playstation 3 tanto chiacchierata.
A dire il vero, sono tuttora indeciso, penna alla mano, su come giudicare l’ultima fatica di Quantic Dream, studio francese celebre per lo sviluppo di giochi che tendono a spaccare l’opinione pubblica. È consuetudine di David Cage, CEO e mente creativa del team, attentare allo status quo dei generi videoludici con progetti visionari: lo ha fatto con Omikron, lo ha fatto con Fahrenheit, ed è tornato a farlo con Heavy Rain. Un adventure? Un laser game? Un film? Inquadrare la sua natura è stato tutt’altro che facile: il gioco sembra prendere in prestito tanti elementi da altrettante categorie, condensandoli tutti in una veste che rimanda ai film interattivi in voga un paio di decenni fa. Io la mia scelta l’ho fatta: Heavy Rain è stato pubblicato sul mercato videoludico, da un team di sviluppatori di videogiochi, il prezzo è quello di un videogioco (il solito salasso), sarà quindi considerato come un videogioco e come tale verrà di seguito giudicato.

Continua »


AiMargini inaugura: Post-ics #001 - Come un placido stagno.

Kapakkione, Lunedì 15 Marzo 2010 @ 10:45


Una mel(in)a per giocare.

Peppebar, Martedì 9 Marzo 2010 @ 12:08

Non sono un feticista tecnologico. Non sbavo per il nuovo portatile ultrasottile e non sospiro malinconicamente davanti alla pubblicità dell’ultimo smartphone. Proprio per questo sono soddisfattissimo del mio Iphone 3G, pur sapendo che ormai viene considerato il modello base e che Apple ha tirato fuori altri aggeggi dopo il mio, più evoluti, più pratici, più fighi. Telefonate, sms, talvolta un passaggio veloce sulla posta elettronica o quella discussione interessante sul forum. Poche foto. Niente video, il mio modello non li fa. Ma tanti videogiochi.

Continua »